MUJI TO-GO, QUANDO LA CATENA VA IN TRASFERTA

Chi non conosce la catena giapponese MUJI presente anche in Italia?

Cose futili, utili o inutili, ma originali.

Curiosa l’evoluzione di MUJI to-go, linea nata per il “bravo viaggiatore”, che diventa il motivo per “far viaggiare il prodotto” con il nuovo servizio BUS porta a porta.

La celebre catena di merci giapponese affianca, all’apertura del più grande negozio MUJI del mondo, situato nel centro commerciale Naoetsu di Tokyo, un’idea originale: un autobus turistico per vendere i propri prodotti a persone che vivono in zone montuose.

L’iniziativa MUJI to-go mira a presidiare capillarmente il proprio territorio, ed è rivolta alle persone con difficoltà nel raggiungere gli store, garantendo assistenza anche alle aree con popolazioni adulte più anziane. Dopo questo primo test, il MUJI to-go Bus, inizierà a spostare i prodotti in tutto il paese che saranno venduti sull’autobus turistico.

Attraverso le “vendite to-go”, MUJI creerà un canale di relazione diretto con i territori più impervi, ascoltando bisogni, favorendo nuove relazioni per una rinnovata comunità sostenibile.

Progetto lodevole e ambiziosissimo!

Nel frattempo un girettino nei negozi di Milano, per me è sempre d’obbligo!

Claudio Villa 26 agosto 2020

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *