AMAZON PHARMACY ONLINE PARTE DALL’INDIA

È a conoscenza di tutti il fatto che, il business della farmacia online, si stia incrementando in maniera esponenziale. Anche per questo Amazon ha recentemente creato un servizio di farmacia online a Bangalore, in India. La nuova farmacia online si chiama Amazon Pharmacy e avrà lo scopo di aiutare il Gruppo ad affermarsi ulteriormente in uno dei suoi principali mercati internazionali, accettando ordini di farmaci da banco e su prescrizione per i residenti a Bangalore. È interessante notare che in India, gli antibiotici e alcuni altri farmaci, possono essere acquistati dalle farmacie senza prescrizione medica. Questo non è il caso degli Stati Uniti. Amazon precisa come il servizio può aiutare a mantenere le distanze sociali: “ciò è particolarmente rilevante ai giorni nostri, in quanto aiuterà i clienti a soddisfare le loro esigenze essenziali, rimanendo al sicuro a casa”. Il colosso dell’e-commerce sta tentando di espandersi nei servizi di farmacia, anche tramite l’acquisto della startup online PillPack nel 2018, con un affare da 1 miliardo di dollari. Curioso il fatto che il progetto parta dall’India, regina del mercato pirata internazionale online delle pericolosissime pilloline erettili e di tutto quello vietato senza ricetta. Claudio Villa 21 agosto 2020

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *