SCUOLE DAL MONDO : DAL BANCO MOBILE DELLA AZZOLINA, ALLA CASA PER LO STUDIO IN ECUADOR

La cabina studio in legno “Kusy Kawsay”, realizzata con materiali ecologici, è un risultato architettonico elegantemente funzionale nelle zone rurali dell’Ecuador, che tiene conto del paesaggio e delle risorse locali per creare una struttura davvero unica. Il nome della cabina si traduce in “vita passionale”, da un dialetto del quechua chiamato Kichwa, che viene utilizzato nella regione andina, perfettamente adatto per l’estetica dell’edificio. La struttura è realizzata utilizzando la tecnica di costruzione locale Bahareque, che include tessitura di bastoncini e fango, al fine di creare pareti insonorizzate che consentano di riprodurre musica ad alto volume senza disturbare gli spazi vicini. La cabina studio in legno “Kusy Kawsay” è il lavoro di progettazione dello studente David Guambo, iscritto all’Universidad Tecnológica Indoamérica (UTI) di Ambato. Non è un caso che un risultato così sorprendente avvenga dal pensiero di uno studente, bel messaggio ai progettatori di luoghi sconosciuti . . .

Claudio Villa 29 luglio 2020

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *