Wollemi Pines in Australia: salvati dagli incendi gli ultimi "alberi di dinosauro" conosciuti al mondo

Quando le tracce di speranza e di futuro partono dal passato
La piccola oasi segreta di “alberi di dinosauro”, è stata salvata dagli incendi boschivi australiani grazie alla determinazione dei vigili del fuoco.
L’ Australia in fiamme porta in sé dei segni indelebili con la morte di vite umane, la distruzione in massa degli animali e la catastrofe ambientale.
Come in ogni grande disastro, il fotografare il momento estremo, ne guida il futuro: I Koala e i Wallaby alla ricerca disperata dell’acqua aggrappati alle persone, le foto satellitari dell’Australia in fiamme e questi alberi preistorici risparmiati dal rogo, si parte da qui.
La “vera leggenda” racconta che si pensava che l’antico pino Wollemi fosse estinto, fino a quando nel 1996, un piccolo raggruppamento di alberi preistorici fu scoperto nelle montagne a 200 chilometri da Sydney.
Questi pini esistevano già 200 milioni di anni fa e poiché questi pochi alberi sono gli unici Wollemi Pines conosciuti lasciati allo stato brado, la loro posizione è rimasta un segreto ben custodito per garantirne la protezione. Sembra banale ma, per gli australiani, celebrare il salvataggio gli ultimi alberi di dinosauro, è respirare il futuro. Claudio Villa 18 gennaio 2020

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *