Il miglior scherzetto di HALLOWEEN? Quando Burger King si travestì da McDonald’s

Mi è sempre piaciuta la creatività americana, dove tutto è possibile, anche giocando con il diretto concorrente che diventa “oggetto divertente” della tua comunicazione. È successo 3 anni fa per Halloween quando, un Burger King nel quartiere di Queens a New York, ha pensato bene di “travestirsi” da McDonald’s per “spaventare” i clienti che sono rimasti letteralmente affascinati dalla campagna promossa da questo punto vendita. L’idea geniale di “lenzuolizzare” il proprio edificio come il “fantasma di McDonald’s”, scherzando “con” il suo più grande competitor, sta nella chiave del successo. La mia sensibilità al “marketing iperbolico”, calato in Italia, e vedendo con sommo dispiacere che Coca Cola diventa da ieri official partner della JUVENTUS, mi vien da suggerire agli amici di Pepsi di “sponsorizzare” almeno per Halloween, l’imbattibile team PIEMONTE CALCIO di FIFA 20, molto più forte e blasonato dei bianconeri di Torino. Claudio Villa 30 ottobre 2019

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *