La nuova customer journey: il mercato della “passione omnichannel”

Ho cercato di fare una sintesi forzata, ma compiuta, di quanto emerge dallo studio di GFK Consumer che fotografa, rileva e ratifica i bisogni emergenti connessi alle nuove dinamiche e tendenze d’acquisto del consumatore a livello internazionale. Secondo lo studio, oggi più della metà delle persone (53%), pensa che le esperienze siano più importanti del possesso di beni. Questo numero crescente di consumatori, molti giovanissimi, riflette la propria identità e i propri desideri nell’acquisto di prodotti aspirazionali, oggetti che ti fanno star bene. Stabilita questa premessa, ci si catapulta nello “Shopping senza confini” in cui “l’acquisto delle emozioni”, è slegato dal luogo di vendita e deve essere accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I consumatori comprano su numerosi canali e si aspettano un’esperienza di acquisto fluida, online come offline, sempre e ovunque. Guardando al trend degli ultimi quattro anni, è interessante notare come le vendite omnichannel siano cresciute di oltre il +60% (fonte GFK). Il marketing delle passioni: offrire esperienze di acquisto personali senza barriere. Claudio Villa 9 ottobre 2019

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *