Mese: settembre 2019

Verrebbe da dire “eppur si muove”, e non mi riferisco alla frase di Galileo pronunciata al Tribunale dell’Inquisizione al termine della sua abiura all’eliocentrismo. I dati Auditel di sabato 28 settembre 2019: Ulisse – Il Piacere della Scoperta di Alberto Angela su Rai1, puntata dedicata al genio di Leonardo da Vinci, ha conquistato 3.614.000 spettatori (20% di share); il talent Amici Celebrities di Maria De Filippi su Canale 5, ha raccolto 3.066.000 spettatori (19.45%). Detto questo c’è da chiedersi: “ma...
Immagino tanti, come in tanti non conoscono i propri figli e li considerano dei coglioni! Vorrei ricordare che è solo del 2012 il reality di Italia 1: Mammoni- Chi vuole sposare mio figlio? Da chi è composta la ”Generazione Greta”? E’ UNA GENERAZIONE ECO – TECNO – POP – GLOBAL E MULTICULTURALE e hanno tra i 10 e 23 anni. Sono i migliori clienti se non si bleffa, sono molto diffidenti e prediligono brand che rispettano l’ambiente, non temono la...
Ormai è chiaro ed evidente a tutti che, il “presente” dell’ambiente e il futuro del business, passano attraverso l’evoluzione dei contenitori. ARLA ha annunciato l’intenzione di introdurre in Danimarca dal prossimo anno, casse di latte in plastica riciclata al 100%, come parte del suo ambizioso percorso per diventare completamente “carbon neutral” entro il 2050. Saranno 300.000 le nuove casse di latte che arriveranno nel mercato danese nel 2020, ma appariranno un po ‘diverse, perché la plastica utilizzata viene riciclata dall’industria...
Cosa sta succedendo? Non è sicuramente la risposta stile Ken a Barbie, non nasce di certo dall’evoluzione del business “no gender” Spongebob, ma forse, la netta linea di demarcazione tra maschio e femmina nel gioco, è cambiata, in certi casi direi piacevolmente scomparsa. Vedi ad esempio: il successo trasversale dei mondiali femminili di calcio o la complicità partecipativa bisex in Fortnite! In tutto questo, oltre al “clamore social” dei ritorni delle mamme soldato in licenza premio dall’Iran o dall’Afganistan, una...
Oltre 100 anni di “gusti strani Oreo”, dai terribili Oreo cinesi al Wasabi e Hot Chicken Wing, agli americani Oreo Cherry, Peanut Butter, Mint Creme, Watermelon, Candy Corn, Mirtillo e Lampone, al giapponese Green Tea e Cheesecake alla fragola, esiste anche lo Swedish Fish Oreo alla crema, il gusto alla Banana Split, al Coconut, Raspberry Creme e tanti altri. Ora, gli speciali Oreo Monster, assumono forme divertenti con il kit di Halloween. Nella confezione trovi tutti i componenti necessari per...
La passione per le storie legate ai personaggi animati traccia la mia vita e mi ha portato ad acquistare l’arte di Andy Warhol, Ronnie Cutrone, Jeff Koons o Marco Lodola che, con varie tecniche, contaminano i personaggi dei cartoon. Oltre a questo, nel 2007, creai la mostra di successo Fantanimalia  “Atlante di Zoologia Parallela”, legata sempre agli “animali fantastici” dei cartoon. Dopo di che, nel 2013 in “Agitato, non mescolato”,  tra “le storie di prodotti che raccontano storie”, volli descrivere...
È la console portatile perfetta per me, visto che ripropone i giochi delle “sale attrazioni anni ’80” e delle prime console domestiche, io sono rimasto lì.È curioso e divertente che in questo caso “il modernariato del gaming” non sia soltanto più una ricerca da collezionista ma, per quanto siano avanzati i giochi moderni, a volte è bello rilassarsi con qualcosa di semplice e familiare, quindi non sorprende, ma mi fa felice, che i giochi retrò siano ancora più popolari che...
In America, il modello di business di Halloween, è in continua evoluzione e Disney, assieme ad Amazon, ne dettano i tempi di esecuzione seguendo le tre grandi fasi di approccio alla festa che viaggiano simultanee … La prima, riguarda l’approvvigionamento dei materiali per le case degli americani che inizia già dal mese di agosto e in questo senso Disney “docet”, visto che ha un intero negozio Amazon dedicato ad Halloween, che vende di tutto. Contemporaneamente, chi fa sul serio, può...
La deriva umana degli ultimi anni nei confronti dei più deboli, ha costretto l’Italia ad arretrare culturalmente di qualche decennio . . . Purtroppo, all’interno di questo gioco indiscriminato al massacro, la donna è tornata “sulla barca alla deriva” e senza “aver problemi” di colore! Mi piacerebbe pensare che, il motivo del rigurgito del “prode Capezzone”, fosse stimolato da una sua volontà di conduzione di “Detto Fatto” o da una nuova carriera da stilista, visto che privilegia la sua visione...
C’è ancora speranza quando i piccoli insegnano ai grandi la strada maestra. Dopo la “supercazzola farneticante e sgrammaticata” della Curva Nord, che faceva intendere che non è razzismo ululare contro Lukaku, ma “così fan tutti”. . . Dietro, il silenzio assordante dell’Inter, spero voluto, per non alimentare l’attenzione al comunicato della “curva”, ma personalmente credo non sia una giustificazione sufficiente . . . Arriva Sebastiano Esposito e dice serenamente quello che pensa e che vive: “razzisti, siete vecchi” meglio di...