Mese: gennaio 2018

La necessità di ritrovarsi in ricordi passati e buoni esempi rassicuranti, fa parte della sfera emotiva e passionale delle persone. A volte ci accontentiamo di trovare consolazione in “certezze inesatte”, purché il racconto sia convincente. È evidente che Antonio Banderas non era il miglior mugnaio con le ricette d’epoca vere riproposte o che i tanti conclamati barber-shop hipster sono dei finti veri luoghi di una barbieria passata, ma tutto ciò ci basta e ci fa star bene. È importante quello...
Solo in Giappone ci si sposa con gli abiti ufficiali delle principesse Disney. L’azienda Kuraudia Co. ha recentemente lanciato una collezione ufficialmente autorizzata di opulenti abiti da sposa Disney che traggono ispirazione dalle iconiche principesse animate. Le spose che non vogliono indossare l’abito bianco nel loro giorno speciale, ora hanno la possibilità di realizzare le loro fantasie infantili e di sentirsi come una principessa nel giorno del loro matrimonio, indossando uno dei 14 abiti ispirati a personaggi come Belle, Biancaneve,...
Il bambino, in quanto tale, ha una fragilità assimilabile a quella di una persona con disabilità, anche se in questo caso si tratta di disabilità temporanea. Partendo da questo presupposto, ogni attività, ogni gioco e ogni proposta kids friendly, deve tenere conto di un’attenzione superiore. Parlare di “disabilità” significa, nel caso del bambino, estremizzare alcuni limiti oggettivi della persona, limiti soprattutto legati all’accessibilità fisica, cognitiva ed alimentare. Solo con questo approccio si ha piena coscienza delle vere esigenze che ha...
Weight Watchers ha aperto un fast food a Londra per dimostrare che mangiare in modo sano non deve significare limitarsi. L’apertura di gennaio si basa su una ricerca che ha rivelato che i britannici si sentono in colpa causa le abbuffate durante il periodo festivo e che vivono la pressione di perdere peso. Il pop-up fa parte del piano di lancio del nuovo programma Weight Watchers Flex, per dimostrare che mangiare sano non deve essere restrittivo o difficile, con la...
Avrebbe fatto impazzire anche James Bond, visto che può essere guidato anche da una distanza di oltre 1000 metri e poteva tranquillamente telecomandarlo dalla sua barca sorseggiando un Vesper Martini . . . agitato, non mescolato. Il drone marino PowerDolphin è un elegante dispositivo robotico che fornirà agli utenti la possibilità di catturare esperienze in mare aperto come mai prima d’ora. Dotato di una fotocamera 4K HD e di un potente telecomando a lunga gittata, il drone fornirà trasmissioni video...
Nel tentativo di attrarre il consumatore millennials, H&M ha annunciato la nuova linea di abbigliamento Nyden.  Questa nuova linea sarà pensata e progettata in collaborazione con vari influencer che spaziano in diverse discipline. Tra i nomi delle prime collaborazioni appaiono il tatuatore Doctor Woo e l’attrice svedese Noomi Rapace. Con Nyden si vuole spiazzare il mondo della moda offrendo capi e accessori non-convenzionali completamente diversi da quello che  i fan di H&M sono abituati. Il nome Nyden, è stato ispirato...
Il marketing sta diventando sempre più personale e questa tendenza avrà la massima esplosione nel nuovo anno: non più immagini statiche o di repertorio, campagne generiche o inviti all’azione impersonali convinceranno i consumatori. Tutto sarà collegato alla funzione fornendo contenuti di alto valore personalizzati in ogni fase del processo. Scordiamoci frasi generiche come: “da noi trovi tutto quello che ti serve”, “siamo i leader di mercato”, “non temiamo la concorrenza”, “i migliori  servizi a trecentosessanta gradi” etc. I moderni strumenti...
I Millennial vogliono “fare banca” dove vogliono e quando vogliono, cosa che non si allinea al modello bancario tradizionale. Tutto questo porterà ad un futuro prossimo dove i servizi tradizionali bancari verranno sostituiti dalla tecnologia: in buona sostanza, il proprio portafoglio sarà lo smartphone. I dati confermano questo trend di mercato visto che si prevede che il digital banking raggiungerà oltre 2 miliardi di utenti entro il 2020.  La velocità sarà fondamentale nel nuovo sistema bancario: i servizi bancari, i...
Dopo aver riportato a casa la bambola persa, dove la bimba è la rappresentazione di tutti i clienti Conad, ora siamo al parto in corsia (del supermercato). Nello spot di aprile 2017 con la riconsegna della bambola a casa, oltre al gesto encomiabile, il fatto solletica implicazioni fastidiose. Grazie alla tua carta fedeltà, hai la sensazione di essere controllato: cosa acquisti, dove abiti e chi sei . . . sarebbe stato più semplice forse riconsegnarla alla mamma al ritorno successivo...