Mese: dicembre 2017

I brutti maglioni di Cryptocurrency di HODLMOON, sono stati creati come linea di abbigliamento “pronto moda” per le vacanze, che permetterà agli “indossatori” di rendere visibile il loro interesse per le valute digitali più popolari. I maglioni sono disponibili in sei stili ispirati a Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Monero, Neo e Polymath, e sono interamente lavorati a maglia per riprodurre le stesse caratteristiche della maglieria invernale festaiola che si trova in commercio. Ogni capo è personalizzato con le immagini associate a...
In Italia oltre l’8% delle persone, un dato vicino ai 5 milioni di nostri concittadini, vive nella povertà più assoluta. Lo spaccato di questo dato precisa che sono soprattutto coppie con almeno 3 figli minori. In questo senso, forse si giustifica il fatto che, in Italia le famiglie composte da 1 persona sono oltre il 30%. Aperto questo baratro, confermato e certificato, aggancio un altro dato, da un certo punto di vista rassicurante, che per me rappresenta perfettamente il pessimismo...
Personalmente ho un debole per l’ironia, per l’essere dissacranti e per l’intelligenza (non quella artificiale). Burger King ha creato un “subdolo spot televisivo” che ha fatto da hacker per Google Home. L’annuncio di 15 secondi, che era su YouTube prima di essere trasmesso in TV negli Stati Uniti, è stato progettato per attivare Google Home Speaker, chiedendo “OK Google, what is the Whopper burger”. In risposta, il dispositivo forniva un elenco di ingredienti Whopper presi dalla pagina di Wikipedia del...
Non sempre i musical cinematografici riescono a rispettare le aspettative, in questo caso la storia piena di contenuti e dettagli ha fatto la differenza. Già in precedenza abbiamo parlato del circo Barnum che, dopo 146 anni di vita, chiudeva i battenti . . . Ora il film entra nelle pieghe della storia. Il signor Barnum cambiò il mondo dello spettacolo, come Zuckerberg quello delle relazioni sociali. È affascinante la voglia di combattere le avversità, mago della comunicazione cavalcò le recensioni...
La generazione di una qualsiasi decisione, dall’acquisto di un prodotto a politiche di cambiamento sociali alla gestione della cosa  pubblica a scelte più articolate, attiva una complessa rete neuronale per la schedulazione delle informazioni, che è condizionabile da molte variabili esterne ed interne. Le decisioni degli esseri umani sono fortemente influenzate dal pensare implicito o per comparazioni e dall’effetto framing (la forma data alle informazioni), nel caso del nudge questi frame sono esclusivamente “sollecitazioni positive”. Conoscendo i principi del funzionamento...
Sono tante le “idee regalo introverse” esaltate dall’abbigliamento ironico che sottolinea il desiderio di privacy di chi lo indossa. Spiccano inoltre calzature e mobili in edizione limitata del brand Anti-Social-Social-Club. Molto graditi sono gli elmetti, della Helmfon Helps, che cancellano il rumore esterno e aiutano a mantenere un’atmosfera tranquilla. Quando si parla di “innovazione introversa” sul posto di lavoro, i prodotti da tenere presente sono i “Santini Quiet Point” di Amos Design che forniscono privacy e aiutano la concentrazione,  insieme...
La nuova Kodak, nata nel 2012 dopo il terremoto digitale, ha chiuso completamente il canale di connessione con il grande pubblico. È scomparsa la produzione di pellicole, così come la rete degli oltre 100mila chioschi e piccoli negozi per lo sviluppo di fotografie è stata venduta insieme ai comparti delle foto nei parchi di divertimento. Il nuovo business si fonda sulle tecnologie di stampa industriale, sui sensori per gli schermi touch-screen per telefoni e tablet e sulle pellicole per l’industria...
In questo suk sterminato di sneakers, di fatto, non esiste un unico modello in grado di sbaragliare il mercato. Dal semisconosciuto tennista Stan Smith, diventato icona di stile che ha fatto la fortuna di Adidas dei primi anni ’70, passando ai piedi di rampanti starlette o manager dello showbiz, la sneaker ha attraversato un’epoca. Dalle versioni di lusso di Casadei, Dior, Prada e Gucci, si è arrivati all’oggettino nazionalpopolare di Zara. Se non hai la sneaker a catalogo sei out....
Il ghiacciolo ovale La Bomba, che fattura 700mila euro all’anno, batte il gruppo Unilever da 1miliardo e 200milioni di fatturato. Non è Davide contro Golia ma solo il rispetto delle regole. Neanche Caravaggio avrebbe potuto far meglio. Claudio Villa 8 dicembre 2017 Da repubblica.it del 7-12-2017. Antitrust, multa da 60 milioni a Unilever: abuso di posizione dominante con i gelati Algida MILANO – Piccolo produttore di ghiaccioli batte multinazionale 60 milioni a zero. A tanto ammonta la multa inflitta dall’Antitrust...
In coppa Italia l’Inter affronterà il Pordenone club di Lega Pro. Su twitter la squadra friulana ha commentato ironicamente: 194 anni di storia in campo “mai stati in B”, due club, tante vittorie, chi più e chi meno. Chissà perché le cose intelligenti molto spesso nascono dal basso. Claudio Villa 7 dicembre 2017.